Tempo a Mosca
Tempo a Krasnodar
Tempo a Rostov-on-Don
Tempo a Stavropol
Fisting: tecnica, la postura, e altri suggerimenti utili.
Dichiarazione di guerra "mezzo-vergine detslam e salsa di crema."
In Sochi forum economico internazionale aperto "Kuban-2004".
La colonna sonora della serie televisiva Californication (Californication). Music
Russo edizione della rivista Forbes ha pubblicato la lista dei 100 imprenditori più ricchi della Russia.
Ciao, bella!.
Nella località turistica turca di Antalya sono state due esplosioni.
«In precedenza ha scritto la musica per il popolo, e ora per lo show-business».
«?, infatti, know-how per operare in rezidenture?».
Le autorità bielorusse hanno deciso di disperdere il potere di opposizione.
Home  »  Rostov-on-Don  »  Culture

Arte hausny sbarco: in bianco e nero.

Festival di Arte Casa dietro russo - in modo gioioso e triste.

Da un lato, senza dubbio incoraggiato dal fatto che vi rostovchane tocco di «un altro film» e la produzione nazionale ha ritenuto che non vi è alternativa alla «zabugornomu» Arte film, per cui ciò che di più! E d'altra parte, sono tutti molto bene, come sappiamo, tendono a fine rapidamente. E 'successo con il festival - arte hausnaya settimana volò inosservato. Ha preso un altro - è stato necessario per digerire visto. Credo che coloro che sono in qualche ragione non penetrati in profondità del cinema russo arte, non oggi, domani su questo trovare, per tutti gli altri «prilozhivshihsya» vuole solo gioire: film è stato presentato ad un degno, veramente diverso e «artovoe ». Quello che si e congratulazioni.

ora soggettiva.

Per me il festival «Burevestnike» iniziato con un film-Thani Detkinoy «Pakostnik», che ha costretto, ancora una volta, per assicurarsi che: vi è spesso un opera d'arte è molto difficile separare dal suo creatore, come frutto del suo creatore.

Sembrerebbe, sulla base di un film che non ha alcuna relazione alla Detkinoy storia, privo di volare anche avtobiografizma, e ha Detkina e «Pakostnik» - un insieme. Se solo perché quel quadro, e ha sozdatelnitsu tradizionale arte-casa epiteto «strana». Ma, piuttosto, la legge di un incidente. In linea generale, Tanya non appartiene a quelle persone che credono in un incidente e ha dichiarato nonrandom di volta in volta: «Tutto ciò che non è tutto - per il meglio». Ha appena vive e lavora. E, di conseguenza zhiznetvorchestva, cagna. L'ultimo pakostyu solo è stato un film con lo stesso nome. Tania - come una persona che chiede - un momento più mediahudozhnichat, si è diplomata dalla formazione direttore di uno dei «russo» Cinematographers Alexis Herman, e nella migliore tradizione del suo maestro (come pure una serie di kinohudozhnikov, che vanno dal noto deren Maya e altri) ha ritirato uno bene, molto strano, e così a lungo memorabile foto.

Questo strano giovane uomo chiamato Pashka storozhit casa. Sono innamorato con il proprietario della casa di uno strano amore, e quando il proprietario ha deciso di privare il bambino del suo lavoro e di affetto sincero, inizia uno strano come ritorsione, uchinyaya vari sporco trucco. La cosa più sorprendente sporco trucco - zashit nel orsacchiotto Aloiziusa cuore bomba. Come risultato, Bear è diventato uno dei più brillanti pervoplanovyh caratteri: non c'è solo il cuore, ma anche la voce. Lasciate che il ragazzo Vaske basti pensare che Aloizius responsabile di non infantile riflessione filosofica, ma la «kazhimost» diventa presto una realtà, ci sono anche tutti sentire la verità, con qualche interruzione di singole proprietà. E 'per questo sporco trucco Pashka poplatitsya in finale. Ma fino ad allora Detkina ci offre l'opportunità di ?>:>?0BLAO Pashkin (e allo stesso tempo, a loro), anche complessi, non pensare al problema e concordano sul fatto che «AB@0=5= l'uomo, che non esplodere nella sua vita non è un unico sabbia». Ebbene, come si suol dire, che cosa Detkina né teshilas, anche se solo a noi, penetrando nelle profondità della casa d'arte, è stato interessante.

E ancora, è stato molto interessante per scoprire qualcosa di nuovo. «Nuovo» si è molto, non solo a destra.

primo, sorprendentemente, Detkinoy, seguita da Kiroy Muratova e Renata Litvinova, gestito «tirare» nel quadro di persone dalla strada, non connessi con la delibera imbarcazioni.

Ma loro sono così adatte alla nozione di kinohudozhnitsy che era difficile nel poeta-musicista Max Roganova casualmente incontrate nel club «Casa», di «giovani leve», che avrebbe tentato di raffigurare ciò che è stato da Pashki-Maxim all'interno inizialmente. Credo che per raggiungere questo obiettivo di materia organica nel primo lungometraggio immagine - un chiaro successo. In secondo luogo, la stessa immagine. Non è ancora in bianco e nero e colore, e non l'operatore di un ottimo lavoro, nel caso della visione del Detkinoy. Non dimenticare, perché è in primo luogo - un artista, in modo che lei non dire ciò che sarebbe una sfida per qualsiasi posto, immediatamente colpisce è che - vizualist stupefacente. Qui possiamo dire che non a caso è stata scelta per le riprese - sempre a Pietro, ma non a Mosca novorusskom con filo spinato. Questa spietata podpiterskaya profondità, tragediynost a priori e veyuschaya schermo anelito pienamente in conformità con quanto sta accadendo all'interno Paschke, e se rastsvechivaet (in bianco, poi nero) Drab vivono (o già esistenti), qui e ora. Tutto questo è molto espressivo e profondamente. E in terzo luogo, il genere, che in tutta chronography se si evolve: dal romantico thriller psicologico in un dramma, originariamente costruito nel «crociata contro il mondo del non-amore». Ci sono in chetvretyh, e il quinto, sesto e ... In generale, tali film vorrebbe parlare all'infinito, cercando ancora una volta, scegliere eventuali nuovi significati, e nel suo modo di interpretarli. E se non l'hai già fatto, nel più breve tempo possibile correggere in modo da non napakostit loro kinorazvitiyu.

Stranamente, il prossimo film, che è stato «metodo tyka» selezionati da me il festival di programmi, ha anche un bianco e nero. E «gli altri». Un po 'strano. Voglio dire «Pryamohozhdenie» Eugenio Yufita. Ottimo per la sua creazione, l'autore stesso ha dichiarato: «Nei nostri prodotti è il tema della morte. Ma noi non mostrano naturalistichno morte. Si tratta di una riflessione filosofica, edificio associativo. Nel mio film, non vi è una chiara storia. Si tratta di una libera improvvisazione, fantasia. Essa è la manifestazione della realtà sociale e l'influenza di espressionismo tedesco e francese surrealismo 20's ». «Pryamohozhdenie» firmato da ogni fotogramma per ciascuna delle suddette osservazioni. Questa fiction dramma, alla vigilia di lungometraggi e documentari, con acqua pulita esperimento che, a quanto pare, è tutta la vita Yufita. Basti fare riferimento alla sua biografia e le opere per garantire questo.

«Pryamohozhdenie» - un film molto profondo.

Nonostante il semplice sinossi - (buon pittore di origine animale, membro del Premio Laureato, nel seminterrato di una vecchia casa scopre archivio documentario bezvestnogo cineasta che hanno tragicamente perso la vita durante le riprese di spedizione archeologica nel deserto africano, che consente di avanzare una nuova ipotesi sulla le cause della transizione ancestrali diritti alla circolazione nella parte posteriore degli arti, parallelamente allo sviluppo della storia principale (con l'artista) è la linea di un gruppo di persone gorillopodobnoy aspetto, a quanto pare, per la rapina in banca) - una decisione che la sua arte è così originale e interessante che si tiene dall'inizio benumb fino alla fine. Quali materiali sono solo per paleoanthropology Museo di Antropologia, così come il documentario archivi della divulgazione scientifica e documentale studi a Mosca e San Pietroburgo, usato nel film! Sono sicuro antropotehnicheskaya conservati parte del film, in via di sviluppo, in parallelo con la psevdorealnom umana nello spazio, che viene creato Yufitom. Secondo la kinohudozhnika, «la formazione scientifica e antropologica è secondario, è solo un pretesto per lo sviluppo della trama. A poche righe, le possibilità di interpretazione - multi-dimensionale, libero-associativo lettura ». Se un bianco e nero di debutto «pakostyam» Detkinoy colpa e si possono trovare alcuni errori, quindi Yufita tutti impeccabilmente. In gran parte dovuto al fatto che egli ha svolto il ruolo di regista, operatore, pittore, zvukovika, ha progettato la parte visiva del lavoro, ben messo storylines alcune cose. Pertanto, anche quando la storia va errando ritmo misurato, una foto è acceso in un altro thread Yufita continua a vitievatoe movimento izvilinam nostro cervello. E anche alla fine della foto, quando si vuole mettere un punto, come un concreto, specifico di finale (in perire l'artista o no - fino alla fine non è chiaro, egli era scomparso o no), siamo grati per l'autore perché ha preferito lasciare tutto aperto, ci ha dato l'opportunità di creare il loro mondo e sento che è più vicina a noi tutti. Forse, d'accordo con il parere di alcuni critici: Sì, «Eugenio Yufit - una persona che ha preso gradualmente il posto nel film, che già deteneva il Andrei Tarkovsky».

e completa arte hausny sbarco in bianco e nero «Nastroyschik» Kira Muratova Georgievny.

a mio avviso, è quasi casuale. Questo è il quadro è diventato una sorta di apoteosi festival (non chiedo il suo show per una settimana): il «Nastroyschike» ? possibile scrivere un sacco di entusiasmo e vzahleb, che è stato fatto da molti kinokritikami. Non a prichislyaya l'ultimo limite della loro sentimenti, lungi dal kinokriticheskih sofisticati.

onestamente ammettere, per quanto possa sembrare banale, ancora in piena attenersi delizia. «Nastroyschik» Ms. Muratova - un sorso di questo aereo, che è tanto carente nel nostro «gas di scarico» kinodeystvitelnosti. Un incredibile combinazione di classico con i moderni, un senso di facilità - questi film può essere visto senza fine, diventano popolari, sono sugli scaffali accanto ai capolavori di Tarkovsky e Herman, e «>;38<8 fili», «Vtorostepennymi persone» «Cechov motivi» Muratova lo stesso, ma mai non pylyatsya perché visto come spesso citato.

stessa Muratov ha detto il «Nastroyschike» come un piccolo, prostenkoy storie sulla truffa. Sì, in effetti, siamo con gli artisti e le loro vittime - carattere pone come uno strumento di configurazione, e le tre eroine, nessuno dei quali di lingua non si accende chiamato «secondari», sono tutte sotto la propria espressività. Andryusha - «chopper Raskolknikov» eseguita quasi irriconoscibile George Delieva, «bella rimonta, un presupposto di questo film» Lina ragazza, eseguita sopra lodevole Renata Litvinova, gli amici, oltre che per tutto il tempo vertitsya suppone sintonizzatore (Ruslanova e Nina Alla Demidova) - in modo diverso, uniti dalla nozione di «viktimnost». Muratova originariamente voluto chiamare il suo film in questo modo: «Viktimnost». «Ma è molto estera, strano zvuchaschee piano. Viktimnost - questa diventerà una vittima, podstavitsya. «Beh, mi obidte, pazzo di me». Come Pushkin: «Sono molto lieto di ingannare». Beh, uccidermi. Questo è il limite, ma prima ha un sacco di passi e gradazioni », - ha spiegato il regista. Ecco una eroina Nina Ruslanova Lyuba - questa «viktimnaya» donna. Lei vuole sposarsi, è pronto. Familiarizzare con gli uomini sugli annunci, incontra e diventa una vittima di frode. Probabilmente non a caso Lyubu ingannato projectionist, non ogni cuoco. Egli canaglia, si è sposato, è andato a zhenushkoy per un viaggio di nozze, e come è stato il suo denaro. E Anna? Si fa anche riferimento alla «casta», che vuole essere una rapina, seguiti. Non c'è da stupirsi che sia impostato Muratova eroina Alla Demidovoy investe «viktimnye» parole nel finale: «povero ragazzo», - si tratta di dire-Andryushe fiducia, si dice, tutta la colpa, ha detto il numero di titoli di Stato. «Questo è lo stesso a mettere il denaro sul marciapiede e penso che nessuno avrà. Persone - essi sono deboli. Essi sono in attesa di qualcosa, ma sono deboli ... ». Ecco a voi e misteriosa anima russa.

tout dirigere talento Kira Georgievny potrebbe indeterminato, ma il «grazie», naturalmente, la splendida protagonista della composizione. A partire dalla splendida podoshedshego il ruolo di setup «maschera» di Delieva Alla Demidovoy Mickey cane, che è diventata una vera e propria «secondari» carattere. Non sorprende che, quando la metà delle azioni vuole esclamare: «Amazing!» Sempre in cui l'indirizzo - Nina Ruslanova se Alla Demidovoy o Delieva George, e molti altri - Renata Litvinova, perché il loro gioco è scioccante «vzapravdu». Perché l'armonia - kinourovnyah tutti. Anche la ragazza casuale dal tram per la chitarra e canto depressione - in materia; casuale bomzhiha a dieci minuti roetsya in un bidone dei rifiuti, e quindi di ascoltare «Mangiate, donna, mangiare» da Lina, Renata, che ha invitato bomzhihu di un magnifico tavolo con ananas e aragoste ; suhonkie vecchio, di volta in volta sono raccolti in casa di Anna Sergeyevna, perché non vi è nulla di più ... per provare

ho detto che i buoni film sono sempre un piacere rastaskivat citazioni. Ancora meglio, quando queste quotazioni trovare qualcosa.

Quindi immagino «staschila» paio di Renata Litvinova: «Io sono una intelligente. Sono belle. Non ho assolutamente denaro. Sono un povero. Dopo tutto, questo è ingiusto! »O« Che cosa forte! Well done! Io sono con voi ancora pozhivu tempo », o« Io sono il censimento. Questo è il tuo spiedo? », - Renata è il disallineamento Demidova per l'eroina, questa bella, irreprensibile, perfetto, e un noto immagine è chiara.

«Morte alla persona», - ha detto una volta su Litvinova Kira Muratova. E non solo la morte, vorrei aggiungere. Anche una sorpresa - i testi di scrittori scritto. E Renata si dimentica di impostare. Sembra che siano - è l'improvvisazione. Specialmente su aborto: «E 'di venti persone uccise, almeno ... ho ... per punire la sua mano di Dio - voi sapete di cosa si tratta? Qui. Tutto questo si sa, prima o poi ... Voi sapete, ciò che è più pericolosa professione? Ginecologo in America ». Oppure, in piedi in una toilette pubblica, ha detto Lin nella ex boyfrenda, che ancora spera di reciprocità: «Non lo so, forse la mia vita con lui, o non». Oppure è eccellente da Renata: «Di tutte le arti è il più importante film. Questo è un vecchio adagio ... (pausa) ... Lenin ». E tutto questo si ripete, ripetuta, ripetuta, ma ogni ulteriore reiterazione non è come le precedenti, come è Renata Litvinova. Dopo tutto, se si parla chiaramente, è lo stesso film, e ancora - la Dea.

Vogliamo terminare le parole del Kira Georgievny: «Sai, sono stato a un tempo così intimidito che ho qualcosa che alterano, ochernyayu, e avrebbe dovuto essere giustificato, che il Affitto luminoso , buono, film sentimentale che ho a lungo ostochertelo parlare di vecchi. Beh, si ritirò, e si ritirò. Ho perso l'originale visione di film del passato. Competere in altri. Mi riferisco in modo utilizzato per i capi che «il costo è a basso costo, basta, mi dia un ascensore, ma io oboydus piccolo», che è già incluso nel sangue, del midollo osseo. Che cosa sarebbe accaduto se mi è stato detto: "Ecco la tua milioni di euro, rimuove postanovochnoe film? Probabilmente, mi sentivo strano. La mia ambizione è quella di ritirare il suo film, lo spettatore di toccare tutto ciò che non è costoso. L'uomo è sempre alla ricerca di qualcosa di male in un bene. Mi piace la mia eroina, ingannati nastroyschikom: dicono, noi - e, non biasimare nessuno. Così ho: avete tutti a buon mercato, nessuno è più difficile. E sono davvero contento che sono riuscito a fare e ricevere! »

non ho nulla da aggiungere.

Elena Ustinova


Archive:
 Krasnodar
 Roston-on-Don
 Stavropol
 Russia
 Politics
 Economics
 Culture
 Sport
 TV
(c) RUSS-YUG.RU
e-mail: webmaster@russ-yug.ru
Rambler's Top100
Errol NH Real Estate , а также, Warren RodriguezRico